SCONTO BENVENUTO 10%KLARNA - PAGA IN 3 RATESPEDIZIONE GRATUITA in ITALIA da € 49,90PERSONAL SHOPPER
SCONTO BENVENUTO 10%KLARNA - PAGA IN 3 RATESPEDIZIONE GRATUITA in ITALIA da € 49,90PERSONAL SHOPPER

Nike

Nike Propone Abbigliamento, Calzature ed Accessori Sportivi. E' leader credibile, inclusivo e sostenibile nel proprio settore.
Nike nasce il 25 gennaio 1964, quando Bill Bowerman (allenatore) e Phil Knight (appassionato mezzofondista) creano il marchio “Blue Ribbon Sports”.

Leggi di più


Per importare scarpe sportive Tiger dal Giappone dalla Onitsuka, in seguito divenuta Asics. In pochi mesi sono vendute 1300 paia di scarpe da corsa, nel 1965 le vendite raggiungono quota 20.000. Nel 1966 BRS apre il suo primo negozio al dettaglio a Santa Monica, in California.
L' anno successivo, grazie all'aumento delle vendite, BRS apre nell'East Coast, a Wellesley, nel Massachusetts.
Nel 1971 si ruppero i rapporti con i giapponesi che decidono di vendere per conto proprio. Il 30 maggio 1971 nasce Nike Calzature, Inc. con il logo disegnato per 35 dollari da una studentessa di grafica, Carolyn Davidson.
Il nome del marchio è consigliato da Jeff Johnson (uno dei collaboratori di Knight) e scelto fra le tante proposte fatte dai 45 collaboratori dell'epoca. Nel 1976 la prima agenzia di comunicazione, la John Brown and Partners, con sede a Seattle: nella sua prima campagna, con lo slogan “There is no finish line”, non viene mostrato nessun prodotto Nike. È il co-fondatore dell'agenzia, Dan Wieden, a coniare il famoso slogan “Just Do It” per una campagna pubblicitaria Nike del 1988, scelto da Advertising Age come uno dei cinque principali slogan pubblicitari del XX secolo e custodito nello Smithsonian
Negli anni Nike amplia la sua linea di prodotti includendo vari sport e diventando il primo produttore mondiale di accessori e abbigliamento sportivo. Produce anche orologi da polso, occhiali, abbigliamento casual per adulti e bambini, abbigliamento per il mare. Nel 1988 acquisisce la società di calzature di lusso Cole Haan.
Seguita dall'acquisto di Bauer Hockey nel 1994 dopo che nel 1990 la società si è trasferita a Beaverton, in Oregon in un'area con otto stabili. Il primo negozio al dettaglio Nike, soprannominato Niketown, apre nel centro di Portland nel novembre di quell'anno.
Nel 2002 la Nike rileva la società di abbigliamento da surf Hurley International dal fondatore Bob Hurley.Nel 2003 acquisisce per 309 milioni di dollari Converse, società creatrice della linea di sneakers Chuck Taylor All-Stars. (2003). Nel 2004 rileva Starter e nel 2008 Umbro, note entrambe come produttori del kit della squadra nazionale di calcio inglese. Sempre in quegli anni rivende comunque alcune di queste società per concentrarsi sulle sue principali linee di business. Così nel 2007 vende Starter, nel 2008 Bauer Hockey, nel 2012 Umbro a Iconix Brand Group e nel 2013 Cole Haan ad Apax Partners. A partire dal 2017 Nike controlla due aziende chiave: Converse Inc e Hurley International.
Nel novembre 2004, sei mesi dopo la morte del figlio Matthew, Knight si dimette da CEO di Nike.
Mantiene la carica di presidente della società. Al suo posto è nominato William Perez, ex CEO di SC Johnson & Son Inc.
Verràsostituito nel 2006 da Mark Parker il quale nel 2017 diventerà anche presidente.
Nel marzo 2018 Parker annuncia che si ritirerà ad agosto dopo la scelta di Trevor Edwards come suo possibile successore. In realtà Edwards si fa da parte e Nike annuncia che Parker resterà presidente e CEO oltre il 2020. Un nuovo avvicendamento viene annunciato nell'ottobre 2019: John Donahoe, ex Ceo di eBay e dal 2014 nel cda della Nike, sostituirà dal 13 gennaio 2020 Mark Parker che resterà nel gruppo come presidente.

Mostra meno

  • Dettagli
  • Dettagli
  • Dettagli
  • Dettagli
  • Dettagli
  • Dettagli
Torna in cima